Rassegna erotica al Museo Archeologico: il sesso nel mondo greco e romano

Gli affreschi erotici di PompeiA partire dal 7 ottobre 2017, al Museo Archeologico di Napoli si terrà una rassegna intitolata “Diversi Amori”, con quattro incontri-spettacolo sull’eros nel mondo greco e romano, condotti da Massimo Andrei. Nei testi e nelle opere che saranno presentati, verrà confrontato il passato con il presente, mettendo in evidenza il percorso di cambiamento dei modi e degli usi sessuali.

Negli incontri saranno interpretati passi letterari estratti da opere antiche e contemporanee, e saranno espressi in un linguaggio ironico e brillante, per intrattenere al meglio i visitatori.

Si parte il 7 ottobre alle ore 16 con l’incontro/spettacolo “Ermafrodito, o dell’androginia”, a cui seguirà “Amori tra uomini” il 14 ottobre, alle ore 17. Il 21 ottobre, invece, sarà la volta di “Amori tra donne. I fanciulli e l’amore”. La rassegna sarà chiusa con “Licenziosi rituali, intrecci bestiali e altro ancora” il 28 ottobre alle ore 17.

La prenotazione è obbligatoria (tel.0814422273 lunedì-venerdì 9-15,30).

Potrebbe anche interessarti