“Pompei e l’Europa. 1748-1943”. In mostra il fascino di Pompei al Museo Archeologico di Napoli

mostra

Una mostra articolata in due sedi espositive per narrare la suggestione evocata dal sito archeologico di Pompei sugli artisti e nell’immaginario europeo, dall’inizio degli scavi nel 1748 al bombardamento del 1943.

Pompei e l’Europa. 1748-1943, inaugurata dal Ministro Dario Franceschini il 25 maggio scorso, sarà visitabile fino al 2 novembre 2015 e sarà fruibile in parte all’interno degli scavi di Pompei e nell’altra all’interno del Museo Archeologico Nazionale. Una mostra che si affianca per importanza e rilevanza al programma di eventi previsti per Expo Milano 2015.

Promossa dalla Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia e dalla Direzione Generale del Grande Progetto Pompei, con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, è stata organizzata da Electa ed il suo allestimento è a cura di Francesco Venezia. Si tratta di un vero e proprio viaggio attraverso la storia della città vesuviana, fonte d’ispirazione per numerosi artisti, in cui vengono esposti 200 anni di storia e cultura europea influenzata fortemente dalla scoperta delle città sepolte di Pompei, Ercolano e Stabiae e soprattutto esercitata sui movimenti artistici a partire dal 1738, data dell’inizio degli scavi borbonici, al 1943 anno dei tragici bombardamenti su Pompei.

LEGGI ANCHE
Presepe vivente a Ercolano: la venuta dei re magi e la cantata degli angeli

Al Museo Archeologico di Napoli saranno esposte le opere di artisti di spicco provenienti da musei europei per un confronto tra reperti archeologici e capolavori di Picasso, Normand, De Chirico, Le Corbusier, Canova, Klee, Gigante, Palizzi e molti altri ancora.

“Pompei e l’Europa. 1748-1943”, dal 26 maggio al 2 novembre 2015
Con la mostra il costo del biglietto d’ingresso agli Scavi di Pompei e all’esposizione “Pompei e l’Europa” sarà di € 13, il ridotto invece di € 7,50. (Biglietto cumulativo per i cinque siti archeologici:  € 22,00 e ridotto € 12,00).

Museo Archeologico Nazionale
Aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle ore 9.00 alle ore 19.30

Scavi di Pompei
Aperto tutti i giorni, 8.30-19.30 (fino al 31 ottobre 2015), ultimo ingresso alle 18.00; dalle 8.30-19.30 (1 e 2 novembre), ultimo ingresso alle 15.30.

LEGGI ANCHE
Ercolano. Piscina: tariffe agevolate. Qui i prezzi e chi potrà usufruirne

Sito-webhttp://mostrapompeieuropa.it

Potrebbe anche interessarti