Gay Odin crea un uovo di Pasqua da record di 300 kg di cioccolato: costa 12.000 euro

Immagini del Mattino

NapoliPasqua 2017 è alle porte e le più grandi pasticcerie napoletane sono già ai forni per preparare i dolci tradizionali più amati. Oltre alle classiche pastiere, però, non dobbiamo dimenticare che un altro forte simbolo della festa è l’uovo di cioccolato che, generalmente, i più piccoli aprono a pugni dopo il pranzo pasquale alla ricerca di regali. Ai più grandi, più che la sorpresa, interessa la cioccolata da mangiare dopo.

Così, la storica cioccolateria di Napoli Gay Odin è pronta a deliziare le feste con le sue uova artigianali. Fra le creazioni, però, ce n’è una da record: si tratta di un uovo di cioccolata di 300 chili. Il gigante goloso è stato decorato dai migliori pasticcieri dell’azienda e, quest’anno, i disegni su di esso sono dedicati ai musei napoletani: in particolare al Museo Archeologico ed al Museo di Capodimonte.

Immagini del Mattino

Un bel segnale che rappresenta anche il recente interesse dei turisti nei confronti delle opere custodite nella nostra città. Il Mattino ha mostrato per primo il capolavoro di Gay Odin, presentato per la prima volta questa mattina nella fabbrica di via Vetriera di Napoli. Una bontà non alla portata di tutti dal momento che l’uovo, alto circa due metri è acquistabile alla “modica” cifra di 12.000 euro.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più