ELEZIONI SMCV/ Pigrini si candida con Mirra: “Merita di nuovo di essere sindaco”

“Le ragioni di una ricandidatura derivano dall’orgoglio di far parte dell’Amministrazione comunale della mia città che, in questi anni, è stata protesa alla legalità, alla trasparenza ed al bene comune”. Ha dichiarato Domenico Pigrini, candidato al consiglio comunale con Antonio Mirra Sindaco.

“L’attività profusa, da parte di coloro che hanno partecipato all’Amministrazione, mi spinge e deve spingerci a proseguire il cammino teso a raggiungere ulteriori obiettivi che devono rendere i cittadini di questa città consapevoli dei traguardi che ci attendono, così da completare  quel discorso iniziato nella attuale consiliatura che  è, ormai, al termine del suo mandato popolare. Ritengo opportuno sottolineare che, in un momento difficile come l’attuale, bisogna abbandonare le sterili e inutili critiche approntando un ulteriore e serio programma compatibile con le nostre risorse. Tutti devono collaborare e cooperare per il bene comune, senza inutili sofismi e, quindi, porre in essere le fondamenta  per la  ricostruzione già in essere di una nuova Città nella quale tutti sono chiamati ad operare. In questi cinque anni l’Amministrazione comunale ha posto in essere notevoli progetti che dovranno proseguire sino a dotare la nostra Città di tutte le possibili infrastrutture che possono migliorare la vita cittadina accrescendo il rispetto non solo di coloro che vi abitano, ma anche di chi potrà visitare  Santa Maria Capua Vetere, sede di patrimonio di alto profilo artistico, storico e culturale. E’ opportuno, peraltro, sottolineare, anche se a grandi linee, le attività  che  consentono di apprezzare i risultati conseguiti in questi anni. Mi riferisco, in particolare, agli obiettivi raggiunti dall’assessore Luigi Simonelli in quota Impegno Comune come: implementazione della segnaletica stradale, nuovo regolamento di Polizia Municipale, Piano generale urbano del traffico, ZTL Anfiteatro, semaforo a San Andrea etc”.

“Mi sento anche di esprimere la mia massima fiducia all’avv. Antonio Mirra, persona che merita di ricoprire nuovamente il ruolo di primo cittadino per le sue indubbie doti umane e professionali e che ha svolto il gravoso impegno con massima dedizione e competenza anteponendolo a tutti gli altri aspetti della sua vita.

Ad Maiora!”.

 

Potrebbe anche interessarti