Video. Rigori realizzati: Maradona nella storia con i grandi, occhio a Domizzi!!!

Diego Armando Maradona

Il Napoli e i calci di rigore, un amore che stenta a decollare. Negli ultimi cinque anni di serie A sono sedici i calci di rigori sbagliati dagli azzurri. Eppure nella scorsa stagione la maledizione sembrava essere terminata, con Higuian che in campionato realizzò cinque rigori su cinque. Ed invece il Pipita in questa stagione ha fallito i rigori con Chievo e Atalanta, che sono costati al Napoli come minimo tre punti.

Prima del Pipita, sia Hamsik che Cavani sono stati sempre eccessivamente imprecisi dal dischetto, mentre il loro predecessore Maurizio Domizzi nei due anni in maglia azzurra (dal 2006 al 2008) ha dimostrato di essere un rigorista quasi implacabile: 8 realizzazioni su nove rigori tirati, di cui due segnati nel giro di pochi minuti a Buffon: l’unico errore lo commise  al San Paolo col Torino nella gara pre-natalizia del campionato 2007-2008.

Nell’ anno della vittoria di serie B (2006-2007), un rigore sbagliato di Emanuele Calaiò stava condannando i partenopei alla disputa dei play off: a cinque giornate dalla fine del campionato, l’arciere fallì  il rigore del due a uno con il Modena a sette minuti dalla fine del match, ma fortunatamente quei due punti persi non risulteranno decisivi per la scalata alla serie A.

Quando si parla di rigoristi non si può non ricordare Diego Armando Maradona, che nei suoi sette anni napoletani ha segnato 30 rigori su 34. Un rigorista quasi implacabile e nel 90% dei casi riusciva sempre a spiazzare il portiere con estrema naturalezza. Eppure nell’anno del primo scudetto, il Napoli venne eliminato dalla coppa Uefa a Tolosa  nella lotterie dei rigori, proprio per un errore dal discetto di Maradona, che dopo l’eliminazione dichiarò: “I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli”.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=fz1p0cIqrAc[/youtube]

Nella nostra storia recente, chi punta ad a diventare uno dei rigoristi più implacabili di sempre è sicuramente Mario Balotelli, ma l’ex portiere azzurro Reina nella scorso campionato, ha avuto il merito di parere il primo rigore a Balotelli della sua carriera. Ad oggi “SuperMario” ha realizzato 24 rigori su 26, la stessa media di realizzazione che hanno avuto nel nostro campionato Ibrahimovic e Van Basten: lo svedese su 26 rigori realizzati ne ha segnati 26, mentre l’olandese su 27 rigori tirati ne ha realizzati 25.

Sorprendente invece il dato di Francesco Totti che con più di 100 rigori tirati in  tutta la sua carriera  ne ha fattiti ventidue : il capitano giallorosso paga in assoluto il suo anno orribile dal dischetto (2006/2007),dove sbagliò ben sei calci di rigore. Eppure nonostante la serie A abbia conosciuto rigoristi quasi implacabili, è David Suazo l’ex attaccante cagliaritani ad avere un bel record nel nostro campionato: 14 rigori segnati su 14 tirati, l’unico rigorista ad aver tirato più di dieci rigori senza commettere mai un errore.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=bRFnxQPYfpY[/youtube]

Potrebbe anche interessarti