Foto. Volantini in città: “Il Napoli non merita i tuoi soldi…”

Volantino

È come se lei passasse dall’iPhone al Samsung, c’è chi ci mette un giorno o chi lo butta perché non ci capisce un c****. Io avevo l’iPhone e ora ho il Samsung, a dimostrazione che ho la mente aperta“. Così Maurizio Sarri alla vigilia di Napoli-Sampdoria nel corso della conferenza di presentazione della sfida. Ciò a cui si riferisce il tecnico nato a Napoli è il tempo necessario per fare in modo che la squadra acquisisca gli automatismi giusti e lui in grado di impartire i giusti ordini ai suoi.

C’è un’aria di scetticismo generale, di freddezza non solo dei media ma, e soprattutto, della tifoseria che poco ha gradito il mercato di Aurelio De Laurentiis. Complice anche una data ancora da vacanza, domani lo stadio San Paolo vedrà pochi intimi sui sediolini di Fuorigrotta. La campagna abbonamenti ha rappresentato un fiasco completo e la prevendita è andata nello stesso modo.

Addirittura vedere 25.000/30.000 tifosi sarà quasi un miracolo. E allora se per tanto tempo è stato il pubblico a trascinare la squadra, questa volta dovrà essere necessariamente il contrario. Ma in città la protesta contro il patron non si placa: dopo i diversi striscioni apparsi fin dall’arrivo di Sarri, ieri notte sono spuntati numerosi volantini che recitano così in aperta contestazione con la società: “La Società Sportiva Calcio Napoli non merita il tuo denaro. Diserta lo stadio”.

Un messaggio chiarissimo. A Sarri e ai suoi calciatori la missione di ristabilire quell’amore che scricchiola dalla fine dello scorso torneo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più