Club Napoli di Padova: “Saremo a Verona, impegnati a riscattare l’immagine di Napoli”

Club Napoli Padova

Nel sempre un po’ indigesto orario del ragù domenicale, il Napoli è atteso all’ostica trasferta in quel di Verona, a neanche un mese dal successo contro i cugini degli scaligeri, quel Chievo Verona sconfitto grazie ad una prodezza del solito Gonzalo Higuain. Una sfida sempre molto delicata per gli azzurri, ma sentita ancor di più dalla tifoseria partenopea, da sempre in rapporti tutt’altro che ottimi con i dirimpettai veneti, in una rivalità che ha origini lontane dall’ambito strettamente sportivo.

E proprio guardando il punto di vista del tifoso che vogliamo avvicinarci a questa gara e in virtù di ciò abbiamo contattato Giosuè Antonio Parolisi, fondatore e Presidente di uno dei Club Napoli più importanti del Veneto con sede a Padova, che ha scelto per la sua associazione un nome tanto evocativo per Napoli e i napoletani “Ricomincio da tre 21-02-2012 Padova Fan Club Napoli”.

Evocativo come la data di fondazione del club, giorno della gara d’andata degli ottavi di Champions League contro il Chelsea, vinta dai partenopei grazie alle prodezze del “Pocho” Lavezzi e del “Matador” Cavani. “Fu in quella bellissima serata – ci racconta il Presidente – che nacque la nostra associazione. Inizialmente potevamo contare su una cinquantina di tesserati mentre adesso il numero è praticamente triplicato, potendo annoverare tra gli altri anche personaggi quali Gianni Di Marzio e l’ex calciatore azzurro Massimiliano Esposito, e ciò non fa altro che renderci orgogliosi di essere riusciti ad insediare nel Veneto un consistente pezzo di napoletanità. Ci ritroviamo ogni domenica nel bar “Vizi e Sfizi” a Servazzano Dentro, a pochi chilometri da Padova, bar che apre la domenica appositamente per noi”.

Logo CLub Padova

Per quanto concerne l’imminente trasferta veronese la “Ricomincio da tre” sarà presente, come ci conferma il Presidente Parolisi: “Domenica una nostra delegazione sarà presente al Bentegodi, come del resto siamo stati a Milano, Reggio Emilia, Genova e nella recente trasferta scaligera contro il Chievo. Proprio a quest’ultima gara è legato uno dei miei più bei ricordi, visto che, complice anche la scarsa presenza di pubblico casalingo, siamo riusciti letteralmente a ribaltare il fattore trasferta. Sembrava davvero di giocare in casa nostra”!

Ma la “Ricomincio da tre Padova Fan Club Napoli” non ha solo lo sport come unica finalità. Infatti l’associazione si adopera continuamente nel sociale, con la volontà e la determinazione di chi vuole riscattare l’immagine di Napoli, in particolar modo in un territorio “complicato” sotto tanti punti di vista, come quello veneto. Il Presidente Parolisi e i suoi soci hanno infatti dato il là a numerose iniziative, partendo dall’istituzione di un premio per le eccellenze campane presenti in Veneto, passando per il “Pacco alla Camorra”, uno scatolo contenente i prodotti di zone confiscate alla Camorra, regalato ai primi sessanta soci, ma l’elenco potrebbe continuare ancora a lungo.

Di certo questo gruppo di amanti del Napoli e di Napoli sono un attivo e genuino esempio di come si possa fattivamente impegnarsi nel quotidiano per la propria terra, anche se lontano dalla stessa e il “Ricomincio da tre” di astrazione patavina si candida ad essere uno dei paradigmi dei Club Napoli in giro per l’Italia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più