Napoli, operazione rinnovi: le trattative per blindare i gioielli azzurri

La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla situazione dei rinnovi in casa Napoli: al centro delle trattative ci sono Ghoulam, Mertens, Koulibaly, El Kaddouri e Higuain. A dare il via a questo effetto domino è stato Jorginho firmando fino al 2020. Koulibaly ha ancora 3 anni e mezzo di contratto con la squadra azzurra ma le attenzioni per il giocatore sono sempre più allarmanti viste le sirene della Premier League, vedi Newcastle. Così, il Napoli sta già pensando a un ritocco dell’ingaggio del difensore con Giuntoli che vorrebbe blindare anche l’algerino Ghoulam (contratto in scadenza nel 2018). I contatti con Samir Ghoulam, fratello manager del calciatore, sono frequenti ma al prolungamento si arriverà con ogni probabilità a fine stagione.

Per Dries Mertens i segnali sono incoraggianti: il giocatore mostra ancora tanta affidabilità e voglia di fare con la trattativa con il suo agente, Soren Lerby, che sembra già ben avviata. Mino Raiola nel festival dei rinnovi di certo non perde l’occasione per portarsi avanti con il lavoro, in particolare per il suo assistito Omar El Kaddouri: è previsto un rinnovo a breve nonostante il giocatore sia in scadenza nel 2017. Per Gonzalo Higuain non c’è stato ancora alcun contatto per il rinnovo: l’onerosa clausola rescissoria posta al suo contratto, però, rendono la punta appetibile a molti club ma quasi inarrivabile. La volontà dell’attaccante, comunque, sembra chiara: il feeling con la piazza azzurra è più saldo che mai.

Potrebbe anche interessarti