Riflettori puntati su di lui: contro il Torino in campo per impressionare Sarri

SarriMancano ormai pochissime ore alla sfida che vedrà di fronte Napoli e Torino per la 18^ giornata di Serie A. Le due compagini, in campo al San Paolo alle ore 20:45, chiuderanno il quadro di questo primo turno del 2016, e stasera le novità non mancheranno. Complice la squalifica di Jorginho, espulso nell’ultima sfida del 2015 disputata sul campo dell’Atalanta, Maurizio Sarri rilancerà Mirko Valdifiori, centrocampista acquistato in estate dal Calcio Napoli e che fino ad ora non ha rispettato le aspettative iniziali.

Il 29enne regista, arriva dall’Empoli per poco più di 5 milioni di euro dopo una lunga trattativa con i partenopei, fino ad ora ha collezionato con il Napoli 10 presenze tra campionato e coppe. Il dato che risalta all’occhio, però, sono i 275′ giocati in campionato, bottino sicuramente misero giustificato anche dall’ottimo rendimento di Jorginho, centrocampista che dopo la deludente annata alla corte di Benitez sembra essere rinato grazie alla cura Sarri. Ma con la squalifica dell’italo-brasiliano per Valdifiori l’occasione è di quelle più ghiotte: stasera sarà titolare contro il Torino, l’obiettivo è quello di impressionare il tecnico azzurro. Riuscirà nell’intento? Il suo futuro passa soprattutto dai suoi piedi.

Potrebbe anche interessarti