Hamsik: “Napoli, si può fare!”. Sarri dribbla: “Calciomercato? Ne parla chi non capisce di calcio”

Marek HamsikIl Napoli batte il Torino per 2-1 nel posticipo della 18^ giornata di Serie A. A decidere il match le reti di Insigne e Hamsik che hanno permesso agli azzurri di ottenere l’importante vittoria. E proprio i due sono stati tra i migliori in campo contro i granata, e nel post-partita ad analizzare la gara è stato il capitano dei partenopei. Ecco le sue parole rilasciate ai microfoni di Premium Sport: “Il Napoli c’è, soprattutto per il risultato, meno per il gioco. Ma contava vincere e l’abbiamo fatto. Sono contento per il gol, è stato un regalo per la presenza numero 300. Scudetto? Si può fare, siamo lì ed è importante continuare così“.

A commentare la sfida dopo le parole di Hamsik è stato poi Maurizio Sarri: “Maksimovic? Non rispondo, parlo tutti i giorni con Giuntoli ma io faccio un altro lavoro. Per me il calciomercato invernale può anche chiudere, mi annoia. E più facile parlare di mercato, più difficile parlare di calcio: per questo nessuno ne parla. Insigne in Nazionale? Ha fatto un grandissimo gol, ma le decisioni spettano a Conte. Sono contento, la squadra complessivamente ha fatto un grandissimo primo tempo. Nella ripresa siamo calati leggermente, il lavoro fisico che abbiamo fatto ha influito inevitabilmente. Perchè sono stato espulso? Sono uscito dall’area tecnica, così mi è stato detto. Se Maradona mi ha chiesto scusa? Si, l’ha fatto già pubblicamente: ma già il fatto che mi ha nominato mi ha reso felice“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più