Hamsik: “Io sono napoletano!”. Per lui arriva il premio…

Ultima corsa per la Champions, Hamsik e Maggio convincono il club al ritiro pre partitaGli hanno dedicato una canzone, una pizza, un murales, gli è stata data la cittadinanza onoraria e perfino il numero 17, che nella Smorfia è “‘a disgrazia”, da quando è sulle sue spalle è un numero fortunato: stiamo parlando di Marek Hamsik. Il 17 è il numero scelto dallo slovacco per la sua maglia fin da quando arrivò a Napoli, nel lontano 2007, anno della promozione in Serie A del Calcio Napoli e a suon di goal e giocate Marekiaro è entrato nel cuore di tutti i tifosi del Napoli, conquistando anche la fascia di capitano.

Proprio grazie alla sua personalità e al suo attaccamento sincero ai colori azzurri e alla città, gli è stato conferito il Premio “A chi” giunto alla terza edizione. Marek Hamsik ottiene il titolo di eccellenza napoletana nei settori di cultura, impresa, sport e spettacolo. Queste le parole del centrocampista alla consegna del riconoscimento: “Sono contento di ricevere questo premio e sono felice di rappresentare Napoli. Sono qui da dieci anni e mi sento ormai un napoletano. Speriamo di regalare grandi soddisfazioni ai tifosi, la gente di Napoli merita il massimo”.

 

Potrebbe anche interessarti