Napoli, Auriemma torna su Sarri-Mancini: “Dobbiamo ringraziare il tecnico nerazzurro..”

Raffaele AuriemmaUn terremoto come quello scatenato dalla lite mediatica tra Maurizio Sarri e Roberto Mancini può avere effetti devastanti sui calciatori. La cassa di risonanza di un diverbio spiattellato sul grande schermo e rimbalzato su tutti i giornali del globo, può rappresentare davvero il nemico più ostico da affrontare. Sebbene i giocatori siano dei professionisti strapagati, in fondo, si tratta sempre di uomini e, in alcuni casi, chi scende in campo ha ancora l’età di chi può permettersi di sbagliare e di non capire gli errori, dall’alto di una gioventù che in molti casi è sinonimo di poca stabilità mentale. Ma non sempre, le accuse di un allenatore, anche se pesanti, riescono a scalfire le fondamenta di un gruppo così coeso come dimostra essere il Calcio Napoli.

E lo ha fatto notare un uomo che da anni è parte integrante dell’universo azzurro: Raffaele Auriemma, che ieri ha rilasciato delle dichiarazioni indirizzate al tecnico jesino, autore secondo lui del più classico degli autogol, ai microfoni di Radio CRC.

Napoli e il Napoli devono ringraziare Manciniha affermato il giornalista – e vi illustro anche il perché. Invece di destabilizzare l’ambiente, le sue parole nel post partita di Coppa Italia non hanno rappresentato altro che un collante per la squadra partenopea: l’intero ambiente ne è uscito ancora più compatto“.

 

Potrebbe anche interessarti