Higuain e Insigne superano Cavani e Hamsik: la classifica delle coppie gol azzurre migliori di sempre

Higuain InsigneGonzalo Higuain e Lorenzo Insigne, Lorenzo Insigne e Gonzalo Higuain, sempre loro, nessuno meglio di loro. Il Pipita e il Magnifico sempre più faccia di una stessa moneta, quella che al termine del campionato di Serie A potrebbe valere davvero oro. Per la “bestemmia” sarriana, però, c’è ancora tempo. Al momento, invece, a luccicare è proprio la premiata ditta del gol: 30 nelle prime 21 gare disputate. Sarà la corona cha indossano sul loro capo, perché con questi numeri strabilianti sono per ampio distacco i re della classifica marcatori (a coppia) di tutti i tempi della storia del Calcio Napoli.

Un primato, naturalmente, conquistato al momento solo per quel concerne le prime ventuno partite di tutti i campionati trascorsi e di quello attuale. Ovviamente è il centravanti argentino Gonzalo Higuain ad aver trascinato sinora il duo azzurro a questo record invidiabile, che sta facendo diventare verdi d’invidia gli ex cannonieri del Napoli, ma soprattutto sta arrossendo le difese avversarie, assolutamente incapaci di mettere il guinzaglio a due predatori dell’area di rigore come loro. Sono, infatti, 21 i gol siglati dal numero nove napoletano, 9 quelli autografati dallo scugnizzo di Frattamaggiore. Tutto ciò senza contare tutti gli assist che i due hanno fornito proprio al compagno di reparto.

Ci sarebbe, inoltre – come riporta il portale IlMattino.it – anche uno strana coincidenza a rendere Higuain ed Insigne ancor più devastanti per le squadre avversarie: nelle partite in cui hanno segnato soltanto loro due è stato sempre il napoletano ad aprire i giochi, con l’argentino a dare il colpo di grazia. Ciò è avvenuto sia nei 2-1 rifilati alla Juventus e alla Fiorentina al San Paolo, sia nel 2-0 contro il Verona.

Insomma, Higuain e Insigne sono divenuti davvero dei gemelli del gol, capaci di scardinare qualunque difesa e di stracciare qualunque record. Quello di miglio coppia offensiva, ad esempio, fino a domenica pomeriggio apparteneva ad Edinson Cavani (17) e Marek Hamsik (7), che nel campionato 2012-2013 fecero 24 reti nelle prime ventuno giornate. Sul gradino più basso del podio ora troviamo, poi, il duo Vinicio-Di Giacomo, in maglia azzurra nella stagione 1957-1958, quando insieme misero a segno 23 gol. Appena uno in meno il bottino di Carnevale e Careca nel campionato 1988-1989, con il primo a quota 10 ed il secondo a 12.

 

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più