Allegri sorprende tutti in conferenza: “Siamo in un buon momento, però il Napoli..”

AllegriPer la Juventus si avvicina la sfida di Coppa Italia contro l’Inter, valevole per l’andata della competizione. Domani, infatti, i bianconeri di Massimiliano Allegri ospiteranno nel proprio stadio l’undici di Roberto Mancini. Il pensiero dei torinesi, tuttavia, è sempre rivolto anche al campionato di Serie A e alla rincorsa nei confronti del Calcio Napoli, attualmente primi con due punti di vantaggio proprio sul club degli Agnelli.

Prima della sfida contro l’Inter di Coppa Italia, dunque, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa, elogiando la stagione del Calcio Napoli e cercando di non sottovalutare l’avversario di domani. Queste le parole del tecnico bianconero, riportate dal portale Sport Mediaset: “Mi aspetto un’Inter rabbiosa. E’ dentro la lotta scudetto con 51 punti a disposizione. Domani sarà un match molto difficile e dovremo essere molto bravi. Venendo da 11 vittorie più due di Coppa Italia, il pensiero è che quello che scrivete voi su giornali e quello che dite alla televisione può creare un po’…. non di pressione, ma di pensieri“.

Uno, ad esempio, riguarda proprio gli azzurri: “Noi siamo in un buon momento, però il Napoli in campionato sta facendo meglio. In questo frangente bisogna pensare partita dopo partita, perchè non possiamo pensare alle 17 partite e a quello che succederà il 13 maggio. Intanto pensiamo alla gara di domani in Coppa Italia, che è il primo obiettivo da raggiungere, per poi prepararsi per la semifinale di ritorno, e poi penseremo all’incontro con il Chievo Verona, senza stare a pensare a quella con il Genoa, a quella col Frosinone, e a quanti punti arriveremo dal Napoli. Pensiamo partita dopo partita, senza pensare a quello che è stato fatto, ma pensare a quello che dovremmo fare”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più