Ferlaino rivela: “Ecco cosa facevo per aggirare il calcioscommesse”

FerlainoCorrado Ferlaino è stato il presidente più vincente della storia del Napoli. Nonostante gli ultimissimi anni di presidenza tutt’altro che positivi, sarà ricordato soprattutto per aver portato in maglia azzurra Diego Armando Maradona, vero protagonista poi dei due scudetti vinti e non solo. Lo stesso ex dirigente partenopeo è tornato a parlare del Calcio Napoli svelando alcuni retroscena del tempo e che riguardano soprattutto il calcioscommesse. Di seguito le dichiarazioni riportate dal Corriere del Mezzogiorno.

Sono stati 33 anni di duro lavoro. Il Napoli incassava 20miliardi e ne spendeva 35 di ingaggio. Sono stato il primo presidente che ha vinto e che ha portato a Napoli Maradona. Quando andavo al Nord ci fischiavano, avevano ed hanno ancora un complesso di inferiorità nei confronti della storia della città che è tra le più grandiose. Il gioco clandestino si organizzava a Forcella dove abitavano i Giuliano che cercavano di diventare amici dei calciatori. Quando c’era qualche pericolo sul calcioscommesse, io mettevo dei premi partita enormi per evitare le frodi”.

Potrebbe anche interessarti