Napoli, buone notizie da Castel Volturno: ecco chi si rivede

SSC Napoli Castel Volturno“Vedi Napoli e poi… muori”. Scherzi a parte, non c’è miglior detto se non quello famosissimo del drammaturgo tedesco Goethe per sintetizzare queste prime settimane di Alberto Grassi sulla panchina del Calcio Napoli o, per meglio dire, nell’infermeria di Castel Volturno. Era arrivato con tanta voglia di mostrarsi alla corte di mister Sarri il talento classe 95′ che all’attivo detiene 16 presenze in maglia atalantina. Eppure è bastato poco per metterlo fuori dai giochi: un colpo subito dopo essere appena entrato in campo per allenarsi con i suoi nuovi compagni, l’ha costretto ad abbandonare la seduta. Purtroppo per lui non ci furono buone notizie: trauma distorsivo al ginocchio e un mese di stop.

Secondo quanto riferito dal sito ufficiale azzurro, l’ex Atalanta starebbe però bruciando le tappe verso un ritorno in campo che manca da quel maledetto 27 gennaio. Questo il report dell’allenamento di oggi: “Seduta pomeridiana divisa con la squadra divida in due gruppi. Lavoro di scarico per chi ha giocato a Torino sabato, mentre per gli altri uomini della rosa esercizi di attivazione e serie di partitine 6 contro 6. Grassi ha svolto allenamento col gruppo. Domani allenamento ancora di pomeriggio”. 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più