Scontri all’esterno del San Paolo: azzurri recidivi, ecco cosa rischiano

scontri tifosi incidentiA tenere banco in queste ore non è soltanto il pareggio maturato contro il Milan e che non ha permesso al Calcio Napoli di superare la Juventus in vetta alla classifica. Poco prima del fischio d’inizio, infatti, all’esterno dello stadio San Paolo si sono verificati incidenti e scontri tra un gruppo di tifosi azzurri e le forza dell’ordine, con i primi intenti ad invadere il territorio occupato dagli autobus dei supporters rossoneri. E nelle prossime ore potrebbe arrivare un duro provvedimento.

Stando a quanto riportato da Il Mattino, il Viminale potrebbe adottare provvedimenti duri nei confronti del club e della tifoseria azzurra, già recidiva vista la squalifica della Curva A in occasione di Napoli-Empoli e Napoli-Carpi per il tentato assalto ai cancelli che proteggevano i tifosi dell’Inter durante l’ultima sfida di Coppa Italia. Per gli scontri di ieri non è esclusa, quindi, una sanzione che potrebbe incidere su Napoli-Chievo Verona, match in programma il 5 marzo allo stadio San Paolo.

Potrebbe anche interessarti