Enrico Fedele: “I fuoriclasse sono altri, Higuaín non è tra questi”

FedeleEnrico Fedele, opinionista e procuratore dell’ex capitano azzurro Paolo Cannavaro, ha parlato quest’oggi ai microfoni di Radio Marte durante la trasmissione sportiva Marte Sport Live, rilasciando alcune dichiarazioni in merito al Pipita Higuaín. Ecco le sue parole:

“Per il Calcio Napoli, questo è l’anno buono per vincere lo scudetto, ma gli azzurri non devono assolutamente sentire questa pressione. Per me Higuaín deve giocare sempre a prescindere, io non sono fan di un turnover troppo ampio. Se fosse per me, rinuncerei alla vittoria in Europa League contro il Villarreal per battere la Fiorentina lunedì sera: quello al Franchi è un match troppo importante e non bisogna sprecarlo. Gonzalo non è affatto un fuoriclasse, ma semplicemente un campione e basta. Per me i fuoriclasse sono giocatori del calibro di Zidane, Baggio, Ronaldo, Messi, ma il Pipita è sicuramente meglio di Lewandowski e Suarez. Il Napoli senza di lui non va da nessuna parte”.

Potrebbe anche interessarti