Fiorentina-Napoli 1-1: video gol, cronaca e tabellino

Higuain deluso scarpa d'oroIl Calcio Napoli non va oltre l’1-1 contro la Fiorentina. Gli azzurri non seguono la scia della Juventus, vittoriosa nel derby con l’Inter, e scivolano così a -3. Una partita che ha visto di fronte le due grandi deluse dalla recente settimana europea. Entrambe infatti hanno lasciato anzitempo l’Europa League, per mano di Villareal e Tottenham. Quella che però ha reagito meglio alla delusione, è stata la Fiorentina. La viola avrebbe forse meritato qualcosa in più contro un Napoli davvero deludente, sia per gioco espresso che per occasioni create.

La partita si accende subito. A sbloccarla, è la Fiorentina. I viola, da calcio d’angolo, trovano il gol che apre il match grazie a Marcos Alonso, con un perfetto colpo di testa. Il difensore spagnolo però, esattamente un minuto più tardi, commette un clamoroso errore in fase difensiva. Lancio lungo di Koulibaly a cercare subito gli attaccanti azzurri, palla che arriva sui piedi di Alonso che svirgola malamente e regala il pallone ad Higuain. Il Pipita, con la porta spalancata, non può proprio sbagliare. E’ già 1-1 dopo nemmeno 7 minuti di gara. La Fiorentina gioca meglio rispetto al Napoli, distratto soprattutto in difesa. La squadra di Sousa va vicinissima al nuovo vantaggio al 31′ con Kalinic, che davanti a Reina colpisce la traversa. Poi al 37′ con Tello (in fuorigioco), che mette prima a sedere Ghoulam, poi tenta un tiro a giro di sinistro, che colpisce il palo. Il Napoli soffre il pressing della Fiorentina, che non risente delle fatiche di Europa League, a differenza invece della squadra di Sarri. Soprattutto con gli esterni (Tello e Alonso) i viola mettono in difficoltà il Napoli, molto debole sulle corsie esterne.

LEGGI ANCHE
Raiola: "Stavo per comprare il Napoli. De Laurentiis sul calciomercato..."

Partita più equilibrata invece nella ripresa. La Fiorentina cala fisicamente, e così il Napoli riesce a fare più possesso palla. Al 57′ arriva infatti un’occasione clamorosa per la squadra parteopea. Prima, vera ripartenza degli azzurri con Callejon, che sfreccia sulla fascia destra, prova il tiro ma viene respinto da Tatarusanu. Il pallone rimbalza in area, si avventa Higuain, ma il portiere della Fiorentina compie un’altra grande parata. La partita racconta poco fino al primo minuto di recupero, quando Insigne avrebbe la possibilità di segnare il gol del 2-1, ma Tatarusanu è ancora una volta strepitoso. Partita sottotono quella del Napoli. La squadra azzurra è in evidente affanno, soprattutto a livello fisico. A centrocampo deludono un po’ tutti, e così gli attaccanti creano poco o nulla. Sarri dovrà ricorrere subito ai ripari se non vorrà far sfuggire la Juventus, che potrebbe aver dato il via alla prima fuga stagionale.

LEGGI ANCHE
Europei 2016: a sorpresa Conte chiama un azzurro, ma un altro rischia il posto

IL TABELLINO

Risultato finale: 1-1

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu, Roncaglia, Rodriguez, Astori, Alonso, Vecino, Badelj (90′ Ilicic), Tello, Fernanez (69′ Bernardeschi), Valero, Kalinic. A disp.: Babacar, Bernardeschi, Blaszczykowski, Costa, Ilicic, Kone, Lezzerini, Pasqual, Satalino, Tomovic. Allenatore: Sousa

Napoli (4-3-3): Reina, Ghoulam, Koulibaly, Albiol, Hysaj, Hamsik, Jorginho, Allan (67′ David Lopez), Insigne, Higuain (90′ Gabbiadini), Callejon (77′ Mertens). A disp.: Rafael Chalobah, Chiriches, Gabbiadini, Gabriel, Grassi, Lopez, Luperto, Maggio, Mertens, Regini, Valdifiori. Allenatore: Sarri

Ammoniti: Albiol ; Marcatori: 6′ Alonso, 7′ Higuain.

Arbitro: Paolo Tagliavento

 

I GOL 

[youtube width=”100%” height=”360″]LINK YOUTUBE[/youtube]

 

[youtube width=”100%” height=”360″]LINK YOUTUBE[/youtube]

Potrebbe anche interessarti