Fiorentina-Napoli 1-1. Le pagelle: centrocampo spento, Insigne l’ultimo ad arrendersi


La delusione di questo Napoli. Fallito a Torino si teme il "fuggi fuggi" generaleIl Calcio Napoli non riesce a vincere al Franchi, merito di una Fiorentina che gioca un ottima partita: pressing altissimo e possesso palla. Bravo Paulo Sousa a mettere in difficoltà il gioco di Sarri, ingabbiando il centrocampo azzurro tra quattro giocatori viola. Il Napoli trova il secondo 1-1 consecutivo, trovandosi a 3 punti dalla Juventus che invece sembra aver ingranato dopo lo stop contro il Bologna. A 11 giornate dalla fine del campionato il Napoli si trova ad affrontare il momento più difficile della stagione, con Maurizio Sarri che è chiamato a dare una scossa alla squadra.

Pepe Reina 6 – Sono molti i tiri della Fiorentina ma pochi di questi sono indirizzati nello specchio della porta quindi la sua prestazione non è ricca di parate. Deve però ringraziare il palo che per ben due volte salva lui ed il resto della squadra. FORTUNATO

Elseid Hysaj 6 – Corre per tutta la fascia facendosi trovare pronto anche in zona d’attacco dove qualche cross interessante riesce a servirlo ai compagni, forse il migliore del reparto arretrato. PENDOLINO

Raul Albiol 5 – Si lascia innervosire da Kalinic che capisce la sotuazione mentale dello spagnolo e ne approfitta. Commette molti falli e non riesce ad ergere il solito muro difensivo. NERVOSO

Kalidou Koulibaly 6 – Guadagna la sufficienza per i molti interventi fatti nel secondo tempo, quando più volte sventa le azioni avversarie. Molti però i passaggi sbagliati (come molti dei suoi compagni) che non riescono a far partire la manovra azzurra. SUFFICIENTE 

Faouzi Ghoulam 5,5 – Non riesce a spingere perché vive per tutta la partita l’incubo Tello che nel primo tempo lo manda in tilt sulla fascia mentre nel secondo riesce contenere di più ed a guadagnare qualche metro.   BLOCCATO 

Allan 5 – Ci mette la solita corsa e grinta ma praticamente assente la sua classe da brasiliano. Sbaglia molti passaggi ed i palloni persi sono più di quelli recuperati. IMPRECISO  (dal 67′ David Lopez – Nulla da registrare nella sua prestazione, aggiunge la voluta ( da Sarri ) fisicità al centrocampo.)

Jorginho 6 – Anche quando i suoi compagni di reparto non brillano lui riesce comunque a dare equilibrio al centrocampo, provando ad innescare più volte la manovra nonostante sia costretto più volte a rincorrere i centrocampisti viola. ISOLATO

Marek Hamsik 5 – Non brilla il capitano che non riesce a fornire la solita intensità. Non riesce a ragionare, merito soprattutto del pressing dei centrocampisti della Fiorentina, e sbaglia molti passaggi, a volte decisivi.  SOTTOTONO

José Callejon 5,5 – Percorre tutta la fascia come al solito: tornando a dare una mano in difesa e proponendosi in attacco. Questo però molte volte gli costa la lucidità in zona offensiva dove spesso é impreciso. La sua prestazione è macchiata dall’intervento sbagliato che regala il calcio d’angolo ( dal quale poi segneranno) alla Fiorentina. PECCATO ( dal 76′ Mertens 6- La rapidità del belga come al solito mette in difficoltà gli avversari, con più tempo a disposizione sarebbe potuta essere decisiva. Fornisce ad Higuian l’assist per il secondo gol ma purtroppo il guardalinee alza la bandierina.)

Gonzalo Higuain 6 –Lo servono poco i suoi compagni e quindi ci pensa Alonso a fornirgli l’assist per il gol. Solamente 2 le occasioni che ha per segnare, solo in una riesce a timbrare il cartellino. 1 SU 2 (89’Gabbiadini S.V.- entra ormai a giochi fatti, può fare poco.)

Lorenzo Insigne 6,5 – Il migliore dei suoi anche se si sveglia solo nel secondo tempo. Il suo estro mette in difficoltà la difesa viola e si rende più volte pericoloso. L’ultimo ad arrendersi nel finale dove riesce anche a concludere verso la porta senza trovare il gol. LORENZINHO

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più