Sarri da applausi: “Complimenti a tutti, in panchina sensazioni bellissime. Higuain arrabbiato perchè…”

Maurizio Sarri formazioni ufficialiTra Fiorentina e Calcio Napoli finisce 1-1. Nel post-partita, ai microfoni di Premium Sport è stato Maurizio Sarri. Ecco l’analisi dettagliata del tecnico dei partenopei: “E’ stata una partita bellissima. Nel primo tempo sembrava potesse vincere la Fiorentina, nella ripresa è successo l’opposto. Penso che in una partita così bella nessuna delle due squadre avrebbe meritato la sconfitta, è stata una bella sensazione“.

Sono contento della mia squadra e faccio i complimenti agli avversari. In un tratto di partita hanno avuto due occasioni nitide, nel secondo tempo gli episodi si sono equivalsi. La Juventus ha fatto tantissimi punti, se proseguono con questo ritmo è tutto impossibile: ma noi siamo lì e questo qualcosa vorrà dire. Oggi era difficile, in casa la Fiorentina le aveva vinte quasi tutte e noi siamo stati bravi a venirne fuori dopo aver sofferto all’inizio“.

Higuain arrabbiato? Era convinto che il gol annullato fosse regolare, poi abbiamo rivisto le immagini e la decisione è stata giusta. Insigne? L’ho chiamato solo per regalare la maglia a un raccattapalle. Se mi sono arrabbiato è per un’occasione in particolare, volevo da parte di Lorenzo più raddoppi su Tello e lui non era rientrato. Ma niente di che. Napoli meno lucido e più lento? No, questo non lo accetto: stiamo giocando come sempre, è un’analisi sbagliata. Un chilo e mezzo in più su Higuain? Su un giocatore dalla sua stazza fisica non è un problema, io lo vedevo solo più stanco mentalmente ma ho già visto miglioramenti“.

Potrebbe anche interessarti