Koulibaly: “Voglio lo Scudetto! Il mio soprannome? Ecco di chi è il merito…”

KoulibalyIntervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, il difensore del Calcio Napoli Kalidou Koulibaly ha espresso il proprio parere riguardo alla mini  crisi che stanno attraversando gli azzurri in termini di risultato: “Il mese appena trascorso è stato davvero difficile, ora faremo di tutto per tornare a vincere già dalla prossima gara. Sarri ultimamente sta lavorando tanto soprattutto con noi difensori: dobbiamo cercare di subire meno goal”. Il difensore si è poi sbilanciato sull’obiettivo scudetto affermando: “Voglio vincere lo scudetto per i tifosi, è un sogno ma prima di tutto dobbiamo pensare a blindare il secondo posto per la Champions. Spero davvero che i tifosi ci seguano fino alla fine della stagione, per noi sono importanti. I tre punti che ci separano dalla Juventus sono recuperabili, però non dobbiamo subire troppo la pressione ma pensare di partita in partita per arrivare quanto più in alto possibile. Di sicuro da qui alla fine daremo il massimo”.

Infine il giovane calciatore azzurro si è soffermato sulle belle parole spese da Maradona nei suoi confronti, svelando anche di chi è il merito del suo soprannome ‘The Wall’. “Le parole di Maradona mi fanno molto piacere, è un giocatore che ha fatto la storia del Napoli e se parla bene di me non può che invogliarmi a dare sempre di più per questa maglia. Se un giorno qualcuno mi avesse detto che Diego avrebbe parlato bene di me non ci avrei creduto. Però sono contento di non doverlo marcare (ride). Per quanto riguarda il soprannome che mi hanno assegnato, il merito non è solo mio ma di tutta la difesa, e dello staff che mi segue costantemente. Che giochi Chiriches o Albiol al mio fianco per me non fa nessuna differenza, siamo tutti sullo stesso livello e lavoriamo per difendere la porta azzurra”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più