Palermo-Napoli 0-1. Le pagelle: Higuain risoluto, Hamsik e Insigne sbiaditi

Higuain scarpa d'oroIl Napoli espugna il barbera battendo il Palermo per una rete a zero, grazie al goal siglato dal solito Higuain. Di seguito le pagelle degli azzurri:

Reina 6,5- Durante la partita raramente si nota, anzi soprattutto nel primo tempo sembra addirittura che non ci si accorga della sua presenza. Poi nel finale della prima frazione di gioco si supera con un intervento strepitoso su Vazquez allungandosi in maniera felina sul secondo palo. Nel secondo sbaglia un’uscita risultando comunque efficace. Felino.

Hjsay 6,5- Nella primi minuti  di gara risulta abbastanza timido, poi si lascia andare con buone sovrapposizioni sul lato destro. Nella ripresa continua la sua buona prestazione riuscendo anche a contenere le scorribande di un Quaison più ispirato rispetto al primo tempo. Tranquillo.

Koulibaly 7- Solita sicurezza, solita roccia davanti alla difesa. Non lascia passare Gilardino che più volte prova a staccare di testa sulla montagna senegalese ma con scarsi risultati. Per tutta la gara chiude bene sugli attaccanti palermitani in maniera perentoria ed efficace, non rischiando praticamente nulla. Muro.

Albiol 6,5- Preciso ed efficace nelle sue chiusure, è bravo anche a procurarsi il rigore sfruttando l’ingenuità del difensore palermitano che lo trattiene vistosamente in area. Per il resto della gara è attento a non lasciare nessun varco a Gilardino. Astuto.

Ghoulam 6,5– Meno preciso nei cross rispetto alla partita contro il Chievo, è comunque bravo a sovrapporsi sulla fascia sinistra garantendo sempre la sua spinta determinante in ogni azione del Napoli. Nel secondo tempo cala un pò d’intensità ma la sua gara è di tutto rispetto. Caparbio.

Allan 6,5- Sostanza ma anche tantissima qualità soprattutto nei primi quindici minuti dove con i suoi inserimenti sfiora il goal in un paio d’occasioni. Con il passare dei minuti diventa invece sempre più fondamentale in fase di contenimento recuperando un gran numero di palloni. Energico.

Jorginho 6 – Smista il pallone in maniera costante e precisa, senza tuttavia illuminare la manovra più di tanto. Nel primo tempo serve un meraviglioso assist ad Higuain che purtroppo sciupa stoppando male il pallone. Prova comunque sufficiente per il regista azzurro. Efficace.

Hamsik 5,5– Prova senza sussulti per il capitano azzurro, che non riesce a trovare la giusta posizione in campo e di conseguenza non riesce ad incidere più di tanto. Probabilmente l’influenza di questa mattina ha condizionato non poco la prestazione dello slovacco. Condizionato. (73′ David Lopez s.v.)

Callejon 6– Solita corsa e solita utilità in fase difensiva. Nel primo tempo prova qualche inserimento che spesso non viene letto in tempo dai compagni che puntualmente lo servono sempre un attimo dopo pescandolo in fuorigioco. Nel secondo viene sostituito dopo qualche minuto da Mertens che risulta invece molto più incisivo. Incompreso. (66′ Mertens 6,5)- Entra e mette subito in crisi la difesa palermitana con le sue serpentine. Sfiora anche il goal nel finale trovando un Sorrentino reattivo sul suo tiro. Vivace.

Higuain 6,5- Nel primo tempo viene a prendersi il pallone ai limiti dell’area lasciando la profondità agli esterni. Segna il rigore decisivo dimostrando di aver sfatato definitivamente il suo unico tabù. Nel secondo sfiora il raddoppio con un pallonetto non calibrato alla perfezione. Risoluto.

Insigne 5 – Non brillante la prestazione per il talento napoletano che in troppe occasioni sbaglia l’ultimo passaggio non riuscendo a concretizzare le azioni che gli capitano. Anche sotto porta sbaglia in diverse occasioni lasciando un ricordo di questa gara sicuramente non indimenticabile. Inefficace. ( 88′ El Kaddouri s.v.)

Potrebbe anche interessarti