Higuain stringe i denti e va alla caccia di un nuovo record: gli ultimi aggiornamenti

Gonzalo HiguainDurante la doppia seduta di allenamento ieri  Higuain si è scontrato con l’ex difensore della Sampdoria, Vasco Regini rimediando una botta che lo ha messo momentaneamente KO. Dopo gli ultimi accertamenti però il dott. De Nicola ha escluso lesioni tranquillizzando il Calcio Napoli, per il Pipita soltanto una botta alla caviglia e quindi riposo precauzionale. Il bomber con il Genoa ci sarà e potrebbe tornare ad allenarsi già venerdì svolgendo un lavoro differenziato per evitare di creare ulteriori danni.

Un falso allarme dunque, anche perchè Higuain ha lasciato Castel Volturno con la sua auto e non si sottoporrà ad alcun esame strumentale. L’attaccante partenopeo è affamato, nessuno come lui in Europa con un’incidenza del 47% sulle reti totali realizzate  e dopo aver raggiunto quota 27 punta a superare Edinson Cavani che con la maglia azzurra vinse il titolo di capocannoniere siglando 29 centri, resta invece ancora distante il record di 35 goal di Nordhal.

Potrebbe anche interessarti