Ibrahimovic al Napoli, sogno o realtà? Ecco quanto costerebbe a De Laurentiis

IbrahimovicIl pezzo pregiato del prossimo calciomercato sarà sicuramente Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, infatti, non ha rinnovato il proprio contratto con il Pgs e sarà, quindi, presente nella lista dei giocatori da poter prendere a parametro zero. Nonostante l’età (34 anni) l’attaccante è ancora un calciatore decisivo e quindi molto ambito da club importanti. Si parla di offerte dalla Cina, dagli Emirati Arabi, dal Manchester United e c’è anche chi ha affermato che il Calcio Napoli sarebbe alla finestra, pronto a portare il fuoriclasse ex Milan in maglia azzurra.

Una suggestione di mercato che ha portato CalcioeFinanza.it a porsi la seguente domanda: Il Napoli può davvero permettersi Ibrahimovic? Ci sono più considerazioni da fare. L’ultimo bilancio degli azzurri non è stato positivo. La squadra di De Laurentiis, infatti, ha avuto una perdita di circa 30 milioni di euro, dovuta soprattutto alla mancata qualificazione in Champions League e alle mancate operazioni in uscita, come invece era avvenuto in passato per Lavezzi e Cavani. Dunque, prendere Ibrahimovic, in questo momento, sarebbe alquanto impossibile e i soldi che, come ormai sembra certo, il Napoli ricaverà dalla qualificazione in Champions, non cambierebbero la situazione.

Quindi esiste un modo per arrivare allo svedese? Sì, vendere Gonzalo Higuain. Se l’argentino fosse venduto per la cifra di 94 milioni di euro, il Napoli potrebbe acquistare Ibrahimovic a parametro zero e potersi permettere quello stipendio, di cui si parla, da 8 milioni di euro netti all’anno, ovvero 16 milioni di euro lordi. La domanda che ci poniamo a questo punto, però, è un’altra: Vale la pena rinunciare ad Higuain per arrivare a Ibrahimivoc?

L’attaccante del Napoli, che sta vivendo la miglior stagione in carriera, ha 29 anni ed è nel pieno della maturità calcistica, il che implica che è ancora in grado di fornire prestazioni buone per più anni ed essere rivenduto ad una cifra relativamente alta tra qualche anno. Lo svedese, invece, dopo due anni a Napoli, compirebbe 36-37 anni e quindi andrebbe poi perso a parametro zero. E’ vero che Ibrahimovic, nonostante l’età, risulti ancora decisivo e che riesca a vincere il titolo ovunque vada, ma è davvero giusto privarsi di un’attaccante come Higuain che garantisce lo stesso numero di goal ed è anche più giovane? La domanda, naturalmente, è girata ai tifosi del Napoli.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più