Video. Edinson Cavani non dimentica Napoli: l’uruguaiano canta “‘O surdato ‘nnamurato”

 

Cavani 'O surdato 'nnammuratoVivere a Napoli è un’esperienza unica, un incontro quotidiano con le tradizioni che solo questa Terra porta in seno. E spesso capita che quando poi si decide di lasciarla, un pezzo della città rimane per sempre nella propria anima. E nel cuore, soprattutto se alla base della scelta di andar via ci sono fattori che vanno oltre le emozioni. Il vile denaro è il fil rouge della carriera di tutte le star del calcio moderno, fatta eccezione per le bandiere (sempre più in minoranza), che contribuiscono con il loro matrimoni eterni ad alimentare la felicità dei appassionati romantici del futbol.

Negli ultimi anni, la storia del Calcio Napoli è stata impreziosita dalla presenza illustre di tanti campioni. Fuoriclasse assoluti che però hanno inteso il club azzurro come il trampolino di lancio per esperienze più vincenti, ma di sicuro meno appassionate. Uno di questi è l’uruguaiano Edinson Cavani, l’extraterrestre della squadra targata Mazzarri delle notti magiche di Champions, che ancora oggi non riesce a dimenticare Napoli e la napoletanità. L’attaccante è stato raggiunto da Pio e Amedeo, famigerato duo comico esploso nel format Mediaset “Le Iene”, che ha deciso di mettersi in proprio e confezionare un nuovo programma intitolato “EmiGratis”. In pratica, i due ragazzi foggiani girano il mondo “a scrocco” incontrando personaggi molto noti nell’ambito dello spettacolo e dello sport. Il primo a pagar dazio fu Danilo Gallinari, stella della Nazionale Italiana di Pallacanestro, seguito da Marco Verratti e Salvatore Sirigu, calciatori del PSG. E per restare nella formazione campione di Francia, Pio e Amedeo hanno voluto prendere di mira, in maniera ironica, Edinson Cavani, il quale ha omaggiato la trasmissione con un ricordo della “sua” Napoli. L’ex numero 7 azzurro ha intonato il ritornello della canzone “‘O surdato ‘nnammurato”, colonna sonora della cavalcata del Napoli di quegli anni. Ecco il video integrale della performance di Cavani pubblicato dall’edizione online de “Il Corriere dello Sport”.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

 

 

Potrebbe anche interessarti