Napoli, De Laurentiis a cena con Hamsik e Reina: ecco il motivo dell’incontro

De Laurentiis

La vittoria tennistica del Calcio Napoli ai danni del Bologna è il biglietto da visita perfetto con il quale gli azzurri varcheranno le porte dello Stadio Olimpico. Di fronte ci sarà una Roma invigorita dalla rimonta firmata Totti nel finale del difficile match con il Torino. I punti di distanza tra le due contendenti sono cinque, un tesoretto niente male per la squadra di Sarri, che si presenta nella Capitale senza l’obbligo di vincere, a differenza dei giallorossi che dovranno provare sin dalle prime battute a conquistare il bottino pieno.

Anche un pareggio risulterebbe un ottimo traguardo per il Napoli, chiamato poi a mantenere l’eventuale vantaggio nelle ultime tre sfide. Il sereno è tornato ad albergare nello spogliatoio azzurro, dopo che i primi mugugni avevano già fatto irruzione nel clan partenopeo in seguito alla caduta di Milano. Ora più che mai, il gruppo deve restare unito: un posto nella prossima Champions resta comunque un risultato straordinario, soprattutto per il modo in cui il Napoli sta lottando al fine di ottenerlo. Per questo, subito dopo il triplice fischio della gara di martedì contro gli emiliani, il presidente De Laurentiis ha invitato a cena i due leader dello spogliatoio, Marek Hamsik e Pepe Reina, per discutere riguardo i premi personali in caso di qualificazione diretta in Champions. Lo rivela l’edizione odierna de “Il Corriere del Mezzogiorno”, che fornisce anche il luogo dell’incontro segreto, ovvero un noto ristorante del quartiere Chiaia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più