Roma-Napoli 1-0: video gol, cronaca e tabellino

Higuain deluso scarpa d'oroIl Calcio Napoli cade all’Olimpico e perde lo scontro diretto contro la Roma. Un gol alla fine della partita di Nainggolan, condanna gli azzurri, che dovranno ancora lottare per agguantare il secondo posto. La Juventus, da Torino, esulta e festeggia il quinto scudetto consecutivo.

Nel primo tempo regna l’equilibrio. A fare la partita è la Roma, chiamata necessariamente alla vittoria. Il Napoli non riesce a sviluppare la solita ragnatela di passaggi, complice il pressing molto aggressivo della Roma. E i giallorossi vanno vicino al gol già dopo 50 secondi di partita, con un tiro al volo di Salah che cerca di colpire un Reina fuori dai pali. Come detto, la pressione della squadra di Spalletti complica la manovra degli azzurri, che vanno concretamente al tiro in due occasioni, ma entrambe fermate per fuorigioco millimetrico. Prima Higuain e poi Callejon, entrambi giustamente fermati. Il Pipita si rende poi protagonista di una manta (involontaria) ai danni di Manolas, che costringe Spalletti a spendere già un cambio dopo nemmeno 20 minuti di gara. Al 23′, ci prova Mertens a scardinare la porta difesa da Szczesny, ma senza successo. La Roma si fa pericolosa soprattutto sulla fascia di Salah, ma in difesa giganteggia Koulibaly, perfetto in quasi tutte le uscite.

Il secondo tempo si apre con il secondo cambio obbligato per Spalletti, costretto a cambiare Florenzi per Maicon. Le due squadre di allungano molto in questa ripresa, ma i migliori attacchi del campionato non riescono ad avere la meglio. Ribaltamenti di campo da una parte e dall’altra, ma manca il guizzo decisivo in zona gol. La Roma va vicina al gol con un cross molto insidioso di Maicon. Il Napoli potrebbe trovare l’1-0 con un bel contropiede orchestrato da Higuain, che serve Mertens alla conclusione, ma il tiro del belga è fuori dallo specchio di porta. Alla fine, la decide Nainggolan con un tiro potente e preciso, a seguito di un’azione magistrale partita da un’invenzione di Totti. Una sconfitta che brucia, e forse immeritata per il Napoli, che nel secondo tempo poteva trovare il gol partita con Higuain e Mertens. Ma gli azzurri sono adesso chiamati a non commettere più passi falsi, per conquistare matematicamente la Champions League.

 

IL TABELLINO

ROMA – NAPOLI: 1-0

ROMA (4-3-3): Szczesny, Florenzi (46′ Maicon), Rüdiger, Manolas (21′ Zukanovic), Digne, Pjanic, Keita, Nainggolan, Perotti, El Shaarawy (81′ Totti), Salah.

A disp.: De Sanctis, Emerson, Maicon, Castan, Zukanovic, Ucan, De Rossi, Vainqueur, Strootman, Iago Falque, Dzeko, Totti. Allenatore: Spalletti

NAPOLI (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan (79′ David Lopez), Jorginho (90′ Gabbiadini), Hamsik, Callejon, Higuain, Mertens (75′ Insigne).

A disp.: Gabriel, Rafael, Strinic, Valdifiori, Maggio, Regini, Chiriches, David Lopez, Insigne, Gabbiadini, Grassi, El Kaddouri. Allenatore: Sarri

Marcatori: Nainggolan 89′ ; Ammoniti: Pjanic, Koulibaly, Ghoulam, Rudiger, Mertens, Jorginho

 

IL VIDEO DEI GOL

[youtube width=”100%” height=”360″]https://www.youtube.com/watch?v=YsgmJD1d3jI[/youtube]

Potrebbe anche interessarti