Video. Maradona si traveste da Dio del Calcio. Nello spot ci sono anche alcuni juventini…

maradonaIn fondo sul campo di calcio era davvero un Dio. Pochi, forse nessuno come lui. Diego Armando Maradona nei panni del Signore del Calcio, e in quei panni si sente davvero a suo agio. Attenzione, però, nessuna follia stravagante dell’ex Pibe de Oro, soltanto uno spot pubblicitario di una marca di birra messicana, la Tecatè, che ha lanciato la sua campagna “Somos Futbol”.

Lo scenario è storico, quasi biblico. C’è Maradona (Dio, appunto) che chiede a Noé di costruire uno stadio che salvi il calcio. “Soltanto l’amore per il calcio può salvare il calcio”, dice la leggenda argentina, vestita interamente di bianco. La sua richiesta viene accolta da Noè, che posa il giornale che stava leggendo e inizia a progettare un impianto sportivo, con l’ausilio di celebri aiutanti: giocatori della Juventus e del Real Madrid, tra i quali si riconoscono Barzagli, Kroos, Pepe, Evra, Navas, Alex Sandro e Padoin.

Arrivano arbitri, assistenti, tifosi e giocatori. Dal cielo piovono gocce. Poi il diluvio. Universale, appunto. Ma Noè non ha paura, sa che tutto ciò che serve per salvarsi è uno stadio, quello stadio. E poco importa se è zuppo d’acqua. Il video termina con un flashback: mischia in area di rigore, Maradona salta insieme al portiere: vi ricorda qualcosa? Stavolta, però, niente mano!

ECCO IL VIDEO

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=SSy4MHeLYhU[/youtube]

Potrebbe anche interessarti