Napoli, De Laurentiis chiama Maradona: “Vediamoci, ecco il ruolo che ho in mente per te”

 

De Laurentiis

La proverbiale arte oratoria di Aurelio De Laurentiis non smette mai di stupire. Il presidente del Calcio Napoli è un profondo conoscitore del mondo della comunicazione: ogni sua parola è studiata nei minimi dettagli, i suoi discorsi risuonano potenti nelle orecchie di chi li ascolta. Non lascia niente al caso il patron azzurro, soprattutto quando c’è da mandare messaggi importanti. E non poteva essere altrimenti, viste le origini che vanta la famiglia De Laurentiis. Crescere nell’ambiente cinematografico ha fatto sì che il presidente partenopeo sviluppasse un modo unico di gestire le emozioni che intende trasmettere. Le parole spese sul caso Koulibaly ne sono un esempio.

Nel corso di quella stessa intervista, il presidente ha toccato una tematica che sta molto a cuore i tifosi napoletani. Per spegnere le polemiche scatenate dalle continue dichiarazioni a lui avverse rilasciate a più riprese da Diego Armando Maradona, De Laurentiis ha avanzato una proposta di “lavoro” al Re di Napoli.

Basta con le diatribe  ha esordito l’imprenditore ai microfoni di Mediaset Premium –, incontriamoci Diego. Sediamoci insieme e stringiamo un patto di collaborazione: se ti andrà di farlo, ti nominerò ambasciatore del Napoli nel mondo“. Adesso si attende solo la risposta dell’ex Pibe de Oro. Sfrutterà l’assist Maradona?

 

 

Potrebbe anche interessarti