La Juve torna alla carica per Hamsik, ma lui è pronto a dire ancora ‘no’

Marek HamsikMarek Hamsik, alle voci di mercato, è ormai abituato. I tifosi del Napoli, però, un po’ meno. Guai a chi tocca il loro Marekiaro, simbolo azzurro forse ancor più di Gonzalo Higuain. Per Hamsik, quella che comincia ad agosto, sarebbe la decima stagione con la maglia del Napoli. Una vita, ormai, vissuta tra il San Paolo e Castel Volturno, per preparare ogni anno un sogno nuovo, quest’anno accarezzato davvero da vicino. Eppure, in tempi di calciomercato, tutto è possibile e niente è scontato. Dopo le parole rilasciate dal suo procuratore, i media rilanciano e parlano già di offerte per lo slovacco.

In primo piano c’è la Juve. Sì, ancora lei. Acerrima rivale che già lo scorso anno tentò di rubare Hamsik al Napoli. Incontri, trattative incrociate sotto il sole cocente di agosto. Dieci milioni, però, separarono la Juve dallo slovacco. De Laurentiis ritenne troppo pochi 25 milioni per cedere uno dei suoi migliori elementi.

Oggi, quasi un anno dopo, la Juve è pronta a rilanciare. Secondo Tuttosport, stavolta l’assegno è di 40 milioni e le intenzioni bianconere ancora più forti. In mezzo, anche le parole del giocatore che in un’intervista rilasciata in Francia ha messo qualche “ma” di troppo parlando del suo futuro. Eppure, un suo addio sembra oggi assai improbabile, anzi impossibile. Marek è legatissimo al Napoli e le titubanze sue e del suo agente sono da interpretare come semplice gioco tra le parti per ottenere un adeguamento del contratto. Contratto che attualmente scade nel 2018 e il cui eventuale prolungamento potrebbe essere l’ultimo della sua carriera.

Oltre alla Juventus nel 2015, Hamsik disse no già al Milan, nel 2011. Anche all’epoca le voci furono continue ed insistenti. E forse un fondo di verità c’era, ma è la fine quella che conta. E Marek rifiutò l’offerta dei rossoneri e di quel Max Allegri che da sempre sogna di allenarlo e che anche stavolta dovrà rassegnarsi. Hamsik non si tocca.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più