“Higuain all’Atletico?” La risposta del ds degli spagnoli fa felici i tifosi azzurri

Higuain

Tutti lo vogliono, tutti lo cercano. Le annate in azzurro piene zeppe di giocate già entrate nella leggenda, hanno collocato Gonzalo Higuain in cima agli interessi dei grandi club. E appena ne ha occasione, il Pipita, non perde l’attimo per mettersi in mostra: per info chiedere ai difensori sudamericani impegnati nella Copa America del Centenario, competizione in cui l’astro del nueve argentino sta brillando in maniera prepotente. Con uno come lui in squadra è facile pensare in grande. Il Calcio Napoli, se vuole presentarsi ai nastri di partenza del prossimo campionato con il sogno di vincere lo scudetto, dovrà per forza di cose provare a schivare le offerte, tante, che in queste settimane stanno arrivando dalle parti degli uffici azzurri.

Su di lui pende la ormai illustre clausola di 94 milioni, per altro in scadenza tra dieci giorni. Per raggirare l’enorme muro costruito dalla montagna di soldi, alcuni club stanno provando a mettere sul piatto anche i jolly delle contropartite tecniche. Ad usare questa tattica è l’Atletico Madrid che, stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe pronto ad offrire al Napoli 60 milioni più Carrasco e Griezmann. L’offerta sarebbe di quelle che fanno ingolosire un po’ tutti: i calciatori avanzati dai colchoneros sono due talenti di livello internazionale, per non parlare della cospicua somma di denaro che andrebbe a rimpinguare le casse di De Laurentiis. Ma dalla capitale spagnola è già arrivata una smentita ufficiale. Intervistato dai microfoni di Radio Crc, il direttore sportivo dell’Atletico Madrid, Andrea Berta, ha rassicurato così i tifosi azzurri: “Higuain alla corte di Simeone? Potete stare tranquilli, Gonzalo non verrà da noi”. Il popolo partenopeo può tirare un sospiro di sollievo: il Pipita è al sicuro.

Potrebbe anche interessarti