Calcio, l’ex Napoli Fabio Pecchia sulla panchina dell’Hellas Verona

Fabio Pecchia

E’ stato un uccellino a darne per primo la notizia. Già, perché l’ufficialità che Fabio Pecchia sarà il prossimo allenatore dell’Hellas Verona per la stagione 2016-2017 è stata data dalla società scaligera sul suo profilo Twitter.

Poche parole da parte della società gialloblé, che dopo l’inaspettata retrocessione di quest’anno in Serie B, ha tutte le intenzioni di ritornare subito nella massima serie italiana. Per farlo, però, si è affidato ad un allenatore che al momento ha avuto più esperienze come allenatore in seconda che come guida tecnica principale di un club.

Quest’ultima figura l’ha ricoperta paradossalmente all’inizio della sua carriera, esordendo in Lega Pro con il Gubbio all’inizio della stagione 2011-2012, ma restando alla guida dei toscani solo per le prime 11 partite di campionato, dove Fabio Pecchia aveva racimolato comunque 13 punti. Ventisei partite (13 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte) la stagione successiva, sempre in Lega Pro, ma sulla panchina del Latina. Prima di queste esperienze l’esordio assoluto – giunto come vice-allenatore – era stato alla guida del Foggia, ancora nella vecchia Serie C. In Puglia, durante la stagione 2009-2010 era la spalla di Antonio Porta.

La svolta per la sua carriera, tuttavia, arrivò qualche anno dopo, quando alla corte del patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, giunse Rafa Benitez, che scelse proprio Pecchia come suo secondo. L’insolita coppia ha guidato i partenopei per due stagioni, dal 2013 al 2015, dando sicuramente spettacolo, ma raccogliendo meno di quello che ci si sarebbe attesi in termini di risultati e trofei vinti. Un po’ poche sono parse, infatti, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana vinte rispettivamente contro Fiorentina (nella tragica serata che portò poi alla morte di Ciro Esposito) e Juventus.

Fabio Pecchia
Foto tratta dal profilo Twitter dell’Hellas Verona FC

Un bottino, comunque, nemmeno troppo magro, se il duo Benitez-Pecchia è stato chiamato successivamente a guidare – seppur con esiti non certi lusinghieri – nientemeno che il Real Madrid di Cristiano Ronaldo prima e il Newcastle dopo, nella stagione appena conclusasi, che ha visto gli inglesi terminare la Premier League addirittura al 18° posto.

A Verona, sponda Hellas, sono in due, dunque, a cercare riscatto, ma stavolta Fabio Pecchia proverà a raggiungere gli obiettivi prefissati in prima persona.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più