Auriemma attacca De Laurentiis: “Non vuole andare oltre il secondo posto”

Raffaele AuriemmaDopo le parole di Nicolas Higuain, fratello e agente del Pipita, l’ambiente azzurro si è spaccato. Qualcuno accusa Higuain di essere un mercenario, altri invece incolpano Aurelio De Laurentiis per le ultime  sessioni di mercato. Uno di questi è Raffaele Auriemma che, nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”, ha attaccato duramente il patron del Calcio Napoli, reo di aver adottato una politica societaria che non punta alla vittoria.

Queste le sue parole: “Ho l’impressione che il Napoli non voglia andare oltre il secondo posto.Un progetto vincente non può prescindere dalla conferma dei migliori giocatori. Invece sembra che il Napoli una volta arrivato secondo azzeri, ricominci con un nuovo ciclo. In questo modo non si vincerà mai nulla. De Laurentiis deve chiarire se il suo progetto vuole arrivare allo scudetto, o al secondo posto”.

Durante il suo intervento, Auriemma si è focalizzato soprattutto sul calciomercato dove il Napoli non riesce a convincere i calciatori a vestirsi di azzurro: “Non so quante trattative abbia iniziato il Napoli, ma principalmente Klassenn, Ionita, Lapadula e Vrsaljko hanno deciso di non venire. C’è qualcosa che non va, le trattative iniziano bene poi però il presidente deve concludere gli affari…”

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più