Axel Witsel resterà un sogno: per il solito motivo non arriverà a Napoli

Axel WitselCon 20/25 milioni di euro Axel Witsel può essere acquistato, il grosso problema per trascinarlo dalla Russia fino a Napoli è il suo ingaggio. Il centrocampista belga, ha una voglia matta di cambiare aria. A sponsorizzare la bontà del progetto Napoli e la bellezza della città è stato il connazionale Mertens.

I contatti sono avviati da qualche giorno. Giuntoli ha già incontrato il papà procuratore assicurandosi la disponibilità a trattare e il gradimento del forte centrocampista belga. Ma il nodo quasi impossibile da sciogliere resta lo stipendio.

Witsel a 27 anni, con un contratto in scadenza nel 2017 con lo Zenit, va a caccia di un buon contratto. Dagli oltre 3 milioni di euro, l’attuale ingaggio, ha chiesto una cifra pari a 4 milioni di euro a stagione. Se questa volontà dovesse essere confermata nel tempo è molto probabile che il Napoli si tirerà fuori e lascerà Witsel alla concorrenza.

Stipendio troppo alto che la società di De Laurentiis non è disponibile a versare. Il club azzurro è pronto a spingersi fino a 2,5 milioni di euro all’anno. E per questo motivo l’affare Witsel è destinato a tramontare. Molto improbabile che il Napoli decida di pagare un neo arrivato in squadra più del capitano Hamsik, bandiera e valore inestimabile della rosa e dello spogliatoio azzurro.

De Laurentiis sempre attentissimo sul bilancio non farà follie soprattutto in quel reparto.

SE SEI TIFOSO DEL NAPOLI SEGUICI QUI SU FACEBOOK: CLICCA QUI

Potrebbe anche interessarti