Video. La stampa manipola le parole di De Laurentiis e di mezzo ci vanno i napoletani

De Laurentiis

Stanno ancora facendo discutere le dichiarazioni rilasciate da Aurelio De Laurentiis. Intervenuto in conferenza stampa nel ritiro azzurro a Dimaro, il presidente ha parlato a 360° della situazione in casa Napoli. A tenere banco la questione Higuain, ma non solo. Un giornalista (Gennaro Montuori) ha chiesto al presidente delucidazioni in merito al recente aumento sui prezzi degli abbonamenti del Napoli: “Erano sette anni che i prezzi erano gli stessi – spiega De Laurentiis – È mai possibile? Da un lato volete acquisti più costosi possibili, dall’altro…“.

Poi, il presidente attacca direttamente il giornalista, con parole sicuramente censurabili: “La promessa? Ci impegneremo ai massimi livelli, ma giochiamo in venti. Quindi vinca il migliore sperando che sia il Napoli. E comunque lei ha già vinto perché stava nella m***a 12 anni fa, nuotava nella m***a, glielo dico io“. Insomma, parole tutt’altro che da gentleman, che però erano rivolte esclusivamente al giornalista Montuori. I vari organi di informazione che seguono il Napoli hanno così manipolato le parole del presidente, traslando quel “stava nella m****a” in un “stavate nella m***a“, rivolto così a tutti i tifosi del Napoli. Insomma, come al solito, a rimetterci in questi casi sono sempre i napoletani, che evidentemente non erano, in quel momento, il bersaglio del presidente. Di seguito, potete vedere il video con la famosa frase incriminata e giudicare voi stessi.

Potrebbe anche interessarti