Dalla cessione alla permanenza, fino al rinnovo: lo strano destino di Gabbiadini

Manolo Gabbiadini
foto: sscnapoli.it

Un giorno è sufficiente a cambiarti la vita, a stravolgere destini che sembravano già scritti o a capovolgere certezze che invece erano solo ipotesi di cartone. E’ successo ieri a Manolo Gabbiadini, che ha fatto e poi sfatto la valigia, strappando il biglietto che avrebbe dovuto portarlo in Inghilterra. L’Everton, infatti, si è tirato indietro sul più bello, stanco dei continui rinvii del Napoli, evidentemente non convinto dalla trattativa.

Dalla cessione, al rinnovo. Dopo il no degli inglesi, vista la penuria di opzioni d’attacco sul mercato (Pavoletti e Kalinic inarrivabili), il club partenopeo ha deciso di tutelarsi offrendo a Gabbiadini il rinnovo del contratto. Un signor rinnovo, visto che, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, si parla di un prolungamento di 3 anni con un ingaggio di 3 milioni di euro a stagione.

Una mossa importante, quella del Napoli, che ora attende la decisione del suo attaccante. Dalla cessione, alla permanenza, fino al rinnovo: certe giornate sono proprio uno scherzo del destino.

Potrebbe anche interessarti