MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Zielinski: “Sono stato vicino ad altri due club, ma ho scelto Napoli e sono felice”

ZielinskiHa ventidue anni, personalità da vendere ma testa ben salda sulle spalle. Piotr Zielinski è approdato a Napoli per ricevere la sua consacrazione definitiva, e le prime settimane in azzurro gli hanno lasciato sensazioni più che positive. Ai microfoni di Polsat Sport, infatti, emerge tutto il suo entusiasmo per questi primi momenti della sua nuova esperienza: “Il passaggio a Napoli mi ha aiutato a crescere, qualcosa è cambiato in me. Nelle prime due gare contro Milan e Pescara, in cui sono subentrato, tutti si sono espressi molto positivamente nei miei confronti, sia tifosi che addetti ai lavori. Qui ho ritrovato Sarri, non avrei potuto fare una scelta migliore. E’ un tecnico che mi piace, sono subito entrato nel giro dei titolari, per ora credo di essere il primo o secondo cambio, è giusto che dopo la scorsa stagione Hamsik e Allan siano titolari”.

Zielinski, poi, racconta di essere stato molto vicino ad altri due club: Sono stato vicino a Milan e Liverpool. Ma l’ultima parola spettava all’Udinese ed al presidente Soldati. Ma sono molto felice di come si siano concluse le trattative. Farò di tutto per dimostrare di valere i soldi investiti per me”.

Infine, su Milik, altro nuovo innesto del Napoli: “Arek sta facendo benissimo. Ha mostrato quanto vale fin dal suo esordio da titolare in campionato, contro il Milan. Ha segnato due reti, il modo migliore per presentarsi ai tifosi. Sta imparando anche l’italiano, e quando non capisce qualcosa parla con me e Mertens in polacco o in inglese”.

Potrebbe anche interessarti