Morata: “Potevo andare al Napoli, ma non l’ho fatto. Non potevo tradire la Juve”

Alvaro Morata

La sessione del calciomercato si è ormai conclusa da tempo, ma continuano a trapelare indiscrezioni su possibili trattative che, alla fine, non si sono mai concretizzate. E’ proprio il caso di Alvaro Morata che, dalla Juventus, è ritornato al Real Madrid. Lo spagnolo è stato protagonista ieri nella sofferta vittoria dei blancos contro lo Sporting Lisbona, autore del gol del 2-1 firmato al 94′. Ai microfoni di Premium Sport, Morata ha parlato della partita ma non solo. Il 9 madridista ha infatti svelato un clamoroso retroscena di mercato.

Nel corso del programma Premium Champions, l’attaccante ha dichiarato: “Cercato dal Napoli? Hanno parlato con il mio agente ma non sarei mai andato là per orgoglio e per rispetto della Juve che considero la mia seconda famiglia”. Così, Morata rivela dell’interesse del Calcio Napoli nei suoi confronti, interesse rimandato al mittente per rispetto della Juventus. Una situazione che ricorda, a parte inverse, quella di Higuain, che dal Napoli è andato a Torino. Chissà cosa ne penserà Gonzalo…

LEGGI ANCHE
Napoli-Atalanta, le probabili formazioni: Maggio e Milik titolari

Potrebbe anche interessarti