Napoli-Bologna, Insigne: “Anche senza Higuain, lotteremo fino alla fine. Rinnovo? Sono sereno”

La rabbia di Insigne, rimandato il rientro in campoAl termine di Napoli-Bologna, Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium. Ecco le sue dichiarazioni:

Abbiamo fatto una grande partita di sacrificio, quando siamo andati sull’1-1 abbiamo avuto la calma di gestirla e trovare il vantaggio. Anche senza Higuain lotteremo fino alla fine con chiunque, sono arrivati giocatori giovani forti. Rinnovo? Sono sereno, cerco di dare il massimo per la squadra e il mister, non penso al contratto, il mio desiderio è restare qui. Cercheremo una soluzione, ma per ora non ci penso. Il campionato è iniziato da poco, noi cercheremo di dare il massimo sperando di arrivare più lontano possibile. Callejòn? Ci troviamo bene quando giochiamo insieme, ormai sono tre anni che lo facciamo. Anche in allenamento proviamo questi movimenti, il mister ci chiede di attaccare la profondità. Gabbiadini? Lui è un attaccante e vuole segnare ogni partita, deve stare sereno perché è un grande giocatore e darà il suo contributo. Modulo? Il mister mi chiede di venire tra le linee e giocare in velocità. Noi siamo a disposizione della squadra”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più