Napoli – Besiktas. Maschere antigas e teschi, i tifosi turchi: “Stiamo arrivando”

besiktas

Napoli – Fervono i preparativi per il match di Champions League che vedrà il Napoli giocare in casa contro il Besiktas. La partita si terrà mercoledì 19 ottobre al San Paolo ed i tifosi di ambo le squadre sono già in fermento. Qualcuno, però, si prepara nella maniera sbagliata.

Alcuni tifosi della squadra turca hanno, infatti, pubblicato un’inquietante foto che sta facendo il giro dei social network e sta sollevando forti preoccupazioni sulla sicurezza al San Paolo. Il gruppo di ultras si è fatto immortalare con mascherine antigas e maschere preoccupanti mentre vengono sollevate bandiere col simbolo dell’Anarchia e con teschi su sfondo nero. Inoltre, i tifosi reggono uno striscione sul quale è possibile leggere: “We are coming, Napoli” (Stiamo arrivando, Napoli). In questo caso, suona tanto come una minaccia.

Non ci resta che sperare che questo sia solo uno scherzo fra tifoserie e che valga la solita regola del “can che abbaia non morde”. Tuttavia, la preoccupazione che le minacce possano trasformarsi in atti di vandalismo verso la città o, peggio, di vera e propria violenza fuori e dentro lo stadio è innegabile. Di fronte a simili premesse, forse, sarebbe opportuno un maggior controllo nei confronti delle tifoserie, considerando anche il numero di persone che assisterà all’importantissimo match.

Potrebbe anche interessarti