Inler: “Napoli resterà per sempre nel mio cuore. Indimenticabile il gol al Villareal”

Gokhan Inler

Il Napoli giocherà domani sera contro il Besiktas nella terza giornata di Champions League. Una partita importantissima perché in caso di vittoria – e contemporaneo pareggio di Dinamo Kiev e Benfica – gli azzurri potrebbero già qualificarsi agli ottavi di Champions League. Un record storico che Sarri e compagni vogliono ottenere ad ogni costo. Ma non sarà semplice farlo contro il Besiktas, squadra ostica ed insidiosa. Tra i turchi, inoltre, milita una vecchia conoscenza napoletana: Gokhan Inler.

Lo svizzero ha lasciato un bellissimo ricordo a Napoli, e non vede l’ora di ritornare proprio al San Paolo per sfidare i suoi ex compagni: “Sarà molto bello perché lì ho trascorso quattro stagioni e sono migliorato molto come giocatore – spiega Inler a Uefa.it – Prima di passare al Napoli avevo segnato al San Paolo contro di loro con l’Udinese. Adesso tornarci sarà ancora più bello, non vedo l’ora. Sarà bello rivedere tanti amici e giocare contro di loro“. Indimenticabili, poi, le reti segnati in Champions in maglia azzurra: “Ho segnato due gol molto importanti. Il primo contro il Villarreal – con il quale il Napoli si è qualificato agli ottavi – Poi il gol che ho segnato contro il Chelsea. Avevamo vinto 3-1 in casa ed eravamo sotto 2-0 a Londra. Il mio gol valeva il 2-1 ma purtroppo abbiamo subito un’altra rete e la partita è andata ai supplementari. Poi siamo stati eliminati. Quei due gol segnati con la maglia del Napoli occuperanno sempre un posto speciale nel mio cuore“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più