Juventus-Napoli 2-1: video gol, cronaca e tabellino

Dries MertensFinisce 2-1 il big match dell’undicesima giornata tra Juventus e Napoli. I bianconeri, trascinati dai gol di Bonucci e Higuain, allungano su Roma e Napoli e consolidano il primato in classifica. Inutile il gol, nel mezzo, di Callejon. La rete decisiva, porta la firma dell’uomo più atteso: Gonzalo Higuain. Bianconeri superiori rispetto agli azzurri, che comunque escono dallo Stadium a testa alta. Lo spettacolo, però, c’è stato tutto nel secondo tempo. I primi 45 minuti del match, infatti, sono stati tutt’altro che spettacolari.

Partita molto tattica all’inizio, con diversi falli commessi, soprattutto dai giocatori bianconeri. Le prime due azioni da gol delle due squadre, firmate Callejon e Khedira, sono entrambe viziate da fuorigioco. La prima vera occasione è al 19′: cross di Alex Sandro, Reina compie un’uscita avventata. Il pallone vaga fuori area, di gran carriera arriva Lichtsteiner che colpisce al volo. Palla alta sopra la traversa. Ancora la Juventus al 23′ con Higuain, che sfrutta un grande filtrante di Khedira: grande intervento di Chiriches che chiude lo specchio di porta all’argentino. I gol arrivano tutti nel secondo tempo. Al 49′, calcio d’angolo per la Juve: il Napoli non respinge bene la palla, Ghoulam svirgola e la serve involontariamente a Bonucci che davanti a Reina non sbaglia e lo trafigge.

Quattro minuti dopo, la risposta del Napoli: Insigne, tra le linee, serve con un perfetto pallonetto Callejon. Lo spagnolo si muove a memoria, e da posizione angolata trafigge Buffon. Dopo il gol, Sarri decide di cambiare Insigne per Giaccherini. Il Napoli abbassa il baricentro, e la Juventus attacca con più veemenza in avanti, anche se non crea nitide palle gol, almeno fino al 70′: cross di Higuain per Khedira, la palla viene deviata male dalla difesa azzurra – ancora una volta sbaglia l’intervento Ghoulam – Higuain ne approfitta e con un destro potente e preciso trafigge Reina. Il Pipita si sblocca dopo un digiuno che durava ben 4 partite. Nel finale, il Napoli cerca il forcing disperato ma la difesa della Juve, a fatica, regge l’urto partenopeo. Di seguito, tutti i gol dell’incontro:

 

Juventus-Napoli  2-1

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini (39′ Cuadrado), Lichtsteiner, Hernanes (76′ Sturaro), Pjanic (67′ Marchisio), Khedira, Alex Sandro, Mandzukic, Higuain.

A disp.: Audero, Lemina, Kean, Rugani, Benatia, Asamoah, Evra, Neto, Dani Alves. Allenatore: Allegri.

Napoli (4-3-3): Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Allan (76′ Zielinski), Diawara, Hamsik (82′ El Kaddouri), Callejon, Mertens, Insigne (61′ Giaccherini).

A disp.: Maggio, Rog, Strinic, Rafael, Roberto Insigne, Tonelli, Sepe, Jorginho, Maksimovic. Allenatore: Sarri.

Marcatori: 49′ Bonucci, 53′ Callejon, 70′ Higuain; Ammoniti: Chiellini, Alex Sandro, Insigne, Hernanes, Mandzukic.

Video Gol

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=8o0BulT-2Nc[/youtube] [youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=14JwsQB9epM[/youtube] [youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=lv3MwJ4Bm8o[/youtube]

Potrebbe anche interessarti