Video. Ultimo Stadio, il docu-film che racconta la morte di Ciro Esposito

Ciro Esposito

Il racconto del reale è una nuova serie in onda su Sky Atlantic composta da 18 docu-film, ognuno con un tema sempre diverso. Il primo film si intitola “Ultimo Stadio“, e racconta della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina giocata il 3 Maggio 2014 a Roma, segnata dalla tragica morte di Ciro Esposito. Tanto si è detto e scritto circa quell’episodio. Per mesi, infatti, i media nazionali hanno dato risalto alla vicenda, evidenziando ancora una volta i limiti del sistema calcio italiano, ancora impreparato nel fronteggiare al meglio il tifo violento. Lo scorso 13 novembre è andato in onda Ultimo Stadio, uno dei tre episodi prodotti da 42° Parallelo, società specializzata in produzione di quello che viene chiamato “cinema del reale”, cioè tutto ciò che si nutre della realtà per trasformarla in cinema e quindi racconto.

La particolarità di Ultimo Stadio sta nell’utilizzo di immagini di repertorio, video girati dai tifosi stessi durante i fatti del 3 Maggio, ed immagini della polizia e delle forze dell’ordine impegnate a vigilare su quella partita. Lo stile di Ultimo Stadio è volutamente asettico e privo di qualsivoglia background. Il docu-film, infatti, non vuole raccontare chi fosse Ciro Esposito, né chi fosse il colpevole. Mancano, infatti, anche interviste ai parenti di Ciro. Ultimo Stadio vuole raccontare, nel modo più realistico possibile, un episodio che ha segnato, per sempre, il calcio italiano. Di seguito, il trailer del film:

Potrebbe anche interessarti