Napoli-Torino, l’analisi: Napoli in stato di grazia, il Toro fa fatica in trasferta

 

napoli_torinoDopo i 5 goal rifilati al Cagliari domenica scorsa il Calcio Napoli si appresta ad affrontare un avversario ben più ostico come il Torino di Mihajlovic. I granata invece, che fino a questo momento hanno disputato un’ottima stagione ed occupano l’ottavo posto in classifica, arriveranno al San Paolo carichi di rivalsa dopo la scottante sconfitta nel derby con la Juventus.

La gara quindi non sarà sicuramente agevole per i partenopei, le insidie sono dietro l’angolo soprattutto contro una squadra capace di stupire grazie all’estro del ‘gallo’ Belotti, che di sicuro rappresenterà il pericolo numero uno per la difesa azzurra. Tuttavia i precedenti tra le due squadre al San Paolo fanno ben sperare: nelle 74 gare disputate il Napoli ha battuto i granata per ben 29 volte, 31 sono stati i pareggi e soltanto 14 le sconfitte, l’ultima in ordine di tempo risale al 17 maggio 2009 quando Bianchi e Rosina ribaltarono l’iniziale vantaggio di Pià.

Proprio l’anno scorso invece gli azzurri si imposero per due reti ad una grazie alle realizzazioni di Hamsik ed Insigne. Sorride agli azzurri anche il dato che inchioda il Torino per quanto riguarda le vittorie lontano dalle mura amiche in questa stagione: soltanto due, tra l’altro contro le modeste Crotone e Palermo, uno score quindi tutt’altro che eccezionale per una squadra che quindi dimostra di essere molto più insidiosa in casa che in trasferta.

Il Napoli però, dovrà sopperire nel miglior modo possibile all’assenza di un pilastro come Koulibaly, la tentazione di inserire l’ex Maksimovic per l’evenienza è tanta, ma Chiriches in questo momento sembra essere in vantaggio nelle idee di Sarri. Ma è l’attacco la vera garanzia del mister in questo momento: 10 goal nelle ultime tre partite tra campionato e Champions e la fiducia ritrovata in zona goal da Insigne.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più