Lavori San Paolo, accordo tra Comune e SSC Napoli: ADL pagherà il 20% in più

delaurentiis sanpaolo

Proseguono i lavori di ristrutturazione dello stadio San Paolo. Il costo dei lavori totali si aggira sui 25 milioni di euro. L’intesa tra il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis ed il sindaco di Napoli Luigi de Magistris è massima. Come riferito dall’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, è ad un passo la firma della nuova convenzione per lo stadio tra la SCC Napoli ed il Comune: “Canone di 780.000 annui (il 20% in più rispetto alla precedente) e un forfait per la pubblicità che il Napoli espone allo stadio durante le partite da circa 80.000 euro annui e che sarà valida fino al 2019“.

Per quanto riguarda i lavori dello stadio, ci saranno interventi strutturali per spogliatoi, tribuna stampa, bagni ed impianti. Entro gennaio 2017, ci sarà la firma sulla convenzione ponte tra Napoli e Comune. Per vedere un San Paolo completamente rinnovato, però, bisognerà attendere ancora qualche anno. E’ comunque un significativo passo verso l’ammodernamento di uno stadio che merita di ritornare ai fasti di un tempo.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più