Sarri: “Facciamo ancora tanta fatica. Maksimovic? E’ in difficoltà, ecco perché”

Foto sscnapoli.it
Foto sscnapoli.it

Il Napoli pareggia 3-3 contro la Fiorentina. Un match pazzesco quello disputato all’Artemio Franchi di Firenze. A fine gara ha parlato il tecnico dei partenopei Maurizio Sarri. Ecco cosa ha detto ai microfoni di Mediaset Premium: “Manolo è freddo, in queste situazioni è affidabile. Il 2-2 preso dopo 30 secondi dal gol di Mertens ci ha fatto male. Abbiamo giocato comunque in un campo difficile. Noi, come ci succede spesso, lasciamo qualcosa. Dobbiamo crescere dal punto di vista mentale, o rischia di non raccogliere i frutti delle prestazioni che fa. Stasera abbiamo fatto bene a tratti, ma abbiamo creato più degli avversari. Può darsi che, avendo molti giovani in campo, possiamo peccare di inesperienza. Ma vorrei vedere uno spirito di sacrificio diverso, al di là dell’età dei giocatori. Da questo punto di vista facciamo ancora tanta fatica“.

Prosegue: “Centravanti vero o falso? Ci dobbiamo adeguare a quello che abbiamo a disposizione. L’attaccante deve giocare nelle migliori condizioni per poter fare bene. Giocare con Mertens mi intriga, perché è una soluzione tattica anche bella da vedere, ma limitante in alcuni tratti della partita. Maksimovic? Sta facendo fatica, ma è normale. Negli ultimi 4 anni ha giocato in una difesa a 3. Adesso gioca in maniera opposta. Inoltre, è arrivato anche nell’ultimo giorno di mercato. Diventerà un giocatore importante“.

Potrebbe anche interessarti