Maradona: “Napoli, grazie. Dopo 30 anni sempre lo stesso amore”

I microfoni di Sky Sport hanno intercetto Diego Armando Maradona, presente a Napoli per prendere parte, domani, allo spettacolo di Alessandro Siani al Teatro San Carlo: “Continua a sorprendermi l’amore dei napoletani, parlavo con i miei amici, dicevo ci sono ragazzini che non mi hanno mai visto giocare e oggi si commuovono, piangono, per farsi una foto con me. Aumenta sempre di più l’amore e l’affetto della gente dei napoletani: il padre l’ha passato al figlio e così via, questo non finirà mai. Dopo 30 anni continua lo stesso amore, come la prima donna che hai avuto nella vita. Tornare qui mi dà gioia, vedere la gente sorridere, pensare che si può vincere un altro scudetto, la reazione della gente è bellissima. Per quello sono felice. L’incontro con De Laurentiis? E’ stato il primo passo, prima di tutto dobbiamo risolvere i problemi che io ho in Italia e dopo si potrà lavorare per il Napoli. Lui mi ha detto che vuole una squadra vincente, che possa giocare a tu per tu con Juve, Inter e le altre, e questo lo ho capito subito, perché oggi lui è un esperto di calcio”.

Potrebbe anche interessarti