L’Inno della Champions League: come nasce e che cosa dice il testo

Champions League. Bastano queste due parole per accendere gli animi di tutti gli amanti del pallone. La massima competizione calcistica per club, nata dalla vecchia Coppa dei Campioni, non è solo un evento sportivo, ma un grande spettacolo collettivo. Le migliori squadre d’Europa si sfidano negli stadi più belli ed affascinanti, per sfide che regalano gol ed emozioni. La competizione, nel tempo, è riuscita a diventare sempre più iconica grazie al suo inno.

Quello che banalmente chiamiamo “musichetta”, e che accompagna l’ingresso in campo delle squadre prima che cominci una partita. I tifosi del Napoli lo sanno bene. Come non ricordare l’urlo “The Champions” dei 60.000 del San Paolo nelle magiche notti di Champions League? Un urlo talmente iconico che è stato riprodotto fedelmente anche nell’ultima iterazione di Pro Evolution Soccer. È diventata celebre, inoltre, la versione “Tarantella” creata da un musicista napoletano.

Come detto, l’inno della Champions League è ormai diventato un tormentone per tutti i tifosi. L’inno fu composto nel 1992, anno in cui la vecchia Coppa dei Campioni veniva mandata in pensione. Dal nome della competizione prende il nome la canzone: Ligue des Champions. L’autore del testo è sconosciuto. Tony Britten, compositore britannico, l’ha arrangiata, e viene suonata dal Coro dell’Accademia di St. Martin in the Fields e dalla Royal Philharmonic Orchestra.

L’inno è stato scritto con parole francesi, tedesche ed inglesi, le tre lingue che la Uefa riconosce come ufficiali – dimenticando quindi spagnolo ed italiano – ed è liberamente ispirata a “Zadok the Priest”, scritto da Georg Friderich Handel, ed è uno dei quattro inni di incoronazione di Re Giorgio II di Gran Bretagna. Adesso, la domanda più importante. Quali sono le parole cantate nell’inno della Champions League? Parole inglesi, tedesche e francesi si alternano consecutivamente, piuttosto generiche e didascaliche. Ecco il testo completo e la relativa traduzione in italiano:

Ce sont les meilleures équipes
Sie sind die allerbesten Mannschaften
The main event
Die Meister
Die Besten
Les Grandes Équipes
The Champions
Une grande réunion
Eine große sportliche Veranstaltung
The main event
Ils sont les meilleurs
Sie sind die Besten
These are the champions

Traduzione
Queste sono le migliori squadre
Queste sono le migliori squadre
L’evento principale
I Maestri
I migliori
Le squadre più grandi
I Campioni
Un grande incontro
Un grande evento sportivo
L’evento principale
Loro sono i migliori
Loro sono i migliori
Loro sono i campioni

Potrebbe anche interessarti