Napoli-Atalanta 0-2: video gol, cronaca e tabellino

foto da sscnapoli.it

Colpaccio dell’Atalanta al San Paolo. Il Napoli perde per 2-0, sconfitto da un’incredibile doppietta di Mattia Caldara. Gli azzurri rischiano di allontanarsi definitivamente dalla Juventus e di perdere contatto con la Roma seconda in classifica. Napoli meno brillante del solito e sfortunato, ma l’Atalanta merita di portare a casa 3 pesantissimi in ottica Europa League. La squadra di Gasperini vince nonostante l’uomo in meno a metà secondo tempo, e ribadisce il suo ruolo di ammazza-grandi.

Ritmi altissimi fin dai primi minuti di gioco da parte della squadra atalantina. Il Napoli soffre il pressing avversario. La prima occasione è per gli azzurri, che colpiscono una traversa al 5′ con un tiro di Insigne. La partita si mantiene in equilibrio fino al 28′, quando è Caldara a sbloccare l’inerzia del match. Gli azzurri subiscono l’ennesimo gol di testa, da calcio d’angolo. La reazione arriva al 34′ con Zielinski che prova un tiro al volo, troppo alto però per impensierire Berisha. L’Atalanta è ben messa in campo, e punge soprattutto sulla fascia sinistra con Spinazzola. Il Napoli cresce nel finale di primo tempo grazie a Mertens. Al 38′ il belga effettua una finta su Caldara portandosi il pallone in avanti, va al tiro di precisione con il pallone che lambisce il palo. L’ultima, clamorosa occasione è al 44′: punizione calciata da Mertens, strepitosa parata di Berisha che fa andare il pallone all’incrocio dei pali.

 

Nel secondo tempo il Napoli prova a reagire, ma gli errori in difesa (vedi Maksimovic) sono una ghiotta occasione da sfruttare per l’Atalanta. Sarri prova anche a lanciare Milik, passando ad un più offensivo 4-2-3-1. L’episodio decisivo avviene intorno al 70′. Prima Kessie si fa espellere per somma di ammonizioni. Poi, Caldara sigla il 2-0: Spinazzola, incontenibile, porta palla fino al limite dell’area, serve il suo compagno con un esterno destro, Caldara colpisce al volo e infila Reina all’angolino. Al 75′, da due passi, Callejon sbaglia il colpo di testa. Napoli sottotono ma, al netto delle occasioni create, anche sfortunato. Di seguito, i gol della partita.

 

Napoli – Atalanta  0-2

Napoli (4-3-3): Reina, Hysaj, Maksimovic, Albiol, Hysaj (79′ Maggio), Hamsik (59′ Milik), Diawara, Zielinski, Insigne (79′ Pavoletti), Mertens, Callejon.

A disp.: Rafael, Chiriches, Jorginho, Giaccherini, Koulibaly, Maggio, Milik, Pavoletti, Rog, Sepe, Strinic.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha, Toloi, Caldara, Masiello, Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola, Kurtic (86′ Cristante), Petagna (91′ Zukanovic), Gomez (82′ Grassi).

A disp.: Bastoni, Cristante, D’Alessandro, Drame, Gollini, Grassi, Hateboer, Konko, Migliaccio, Mounier, Paloschi, Zukanovic.

Marcatori: 28′ e 70′ Caldara; Ammoniti: Hysaj, Berisha; Note: espulso Kessie

 

Video Gol

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=wgWV-TwjvqY[/youtube] [youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=HoOavf0mPZc[/youtube]

 

Potrebbe anche interessarti